“Se un discepolo non cammina per servire non serve per camminare” Omelia di Papa Francesco dell’11 giugno 2015

Standard

Cosa resta del giorno

Annunciare il Vangelo e servire nella gratuità: questo il compito di ogni cristiano e il centro dell’omelia di Papa Francesco nella Messa celebrata oggi, 11 giugno 2015, a Casa Santa Marta. Prendendo spunto dalla Lettura del Vangelo (Mt 10,7-13), il Santo Padre ha sottolineato tre caratteristiche della vita cristiana: il cammino, sia interno attraverso la meditazione e la preghiera che esterno, portando il Vangelo agli altri; il servizio a Gesù nei sofferenti, per non cadere nell’egoismo e la gratuità perché come ha detto il Papa: “nessuno di noi ha comprato la salvezza, nessuno di noi l’ha meritata. E’ pura grazia del Padre in Gesù Cristo, nel sacrificio di Gesù Cristo”.

Questa è la trascrizione:

“Il percorso del discepolo di Gesù è andare oltre per portare questa buona notizia. Ma c’è un altro percorso del discepolo di Gesù: il percorso interiore, il percorso dentro di sé, il percorso del discepolo che…

View original post 174 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s