Il Papa riscatta Eva la tentatrice, di Enzo Bianchi.

Standard

COMBONIANUM - Formazione Permanente

enzo-bianchi-in-dialogo

Lo sguardo di Dio sulle realtà create valuta “bello e buono” (tov) tutto ciò che è venuto all’esistenza grazie alla parola e allo spirito. Papa Francesco, concludendo le sue catechesi sul matrimonio cristiano e la famiglia, l’ha voluto ribadire ancora una volta:

Dio ha creato l’universo attraverso la sua parola mentre il suo spirito si librava sull’informe e sul vuoto. Ora, in quell’azione di Dio nel sesto giorno, dunque all’apice del compimento della sua volontà, c’è la creazione dell’umano, del “terrestre” (Adam) tratto dalla terra (adamah): “e creò l’adam a sua immagine, a immagine di Dio lo creò, maschio e femmina li creò” (Genesi 1,27). La creazione che Dio vuole “molto buona” (tov meod) è quella del terrestre, maschio e femmina, che Dio benedice e ai quali affida il compito di abitare e custodire la terra. Uomo e donna sono dunque esseri in alleanza, non uno senza l’altro né uno…

View original post 422 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s