I malanni di Malacoda – Eh?

Standard

Berlicche

“In quel tempo, Gesù insegnava alle folle.
Un notabile lo interrogò: «Maestro buono, che devo fare per ottenere la vita eterna?». Gesù gli rispose: «Perché mi dici buono? Siamo tutti buoni. Tu conosci i comandamenti: Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non testimoniare il falso, onora tuo padre e tua madre, sii tollerante delle diversità». Costui disse: «Tutto questo lo so, me ne hanno parlato fin dalla mia giovinezza, e sono a posto con la mia coscienza». Udito ciò, Gesù gli disse: «Una cosa ancora ti manca: lascia tutto quello che hai, poi vieni e seguimi». Ma quegli, udite queste parole, divenne assai triste, perché era molto ricco e si era appena risposato per la settima volta.
Quando Gesù lo vide, disse: «Quant’è difficile, per coloro che possiedono ricchezze entrare nel regno di Dio. È più facile per un cammello passare per la cruna di un ago che per…

View original post 219 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s