Annotazioni 1988 – 2014 ( nn. 1-40 )

Standard

 

1. Che significa essere cristiano? Avere discernimento.

2. Come si arriva al discernimento? Mediante il santo timore di Dio.

3. Che cosa è il santo timore di Dio? Aspettarsi una disgrazia in ogni momento e chiedersi: “Perchè agli altri sì e a me no? Non sono migliore degli altri.”

4. Che cos’è l’umiltà? Essere, al di sopra di tutte le cose, uno nell’Uno.

5. Tutto quello in cui c’è Dio è umile.

6. La creazione intera è piena di umiltà perchè è piena di obbedienza.

7. Ricorda, figlio mio, che la purezza e la castità sono onorate in terra come nel cielo.

8. Devi imparare a staccarti progressivamente da tutto per essere più libero e più felice.

9. Sali verso Dio scendendo per i gradini dell’umiltà.

10. Ciò che fa grande il cristiano è l’essere umile.

Traduzione dall’originale spagnolo di Vito Valente P.bro

Advertisements

One thought on “Annotazioni 1988 – 2014 ( nn. 1-40 )

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: