Padre Ermes Ronchi a Soul

Standard

#SOUL – Padre Ermes Ronchi ospite di Monica Mondo

Padre Ermes Ronchi è l’ospite di domenica. Friulano, abituato a guardare i monti dell’Altopiano, ha girato il mondo e poi è tornato a Isola Vicentina, dove nella quiete dei campi e dell’eremo svolge il suo ministero sacerdotale, scrivendo, accogliendo tantissimi cercatori di verità e ascolto della Parola di Dio. Servo di Maria, filosofo scrittore, editorialista, volto e voce dei media, è stato predicatore per il Papa di Esercizi Quaresimali che sono diventati un libro, Le nude domande del Vangelo. A Soul racconta la sua vocazione, l’incontro con padre Vannucci, le prime esperienze da “ribelle”, in comunità nuove, ispirate dal Concilio, il talento di saper portare il vangelo con la predicazione: come dice il papa, le prediche sono spesso noiose, dunque è un’arte rara… Dall’ammirazione per padre Vannucci padre Ermes inizia un cammino di fede ma anche di ribellione: “padre Vannucci mi ha cambiato la vita, mi ha convertito”. “Mi ricordo una sua frase bellissima: il Vangelo non è una morale ma una sconvolgente liberazione, e lui ci ha liberato. Eravamo come ingabbiati in un cristianesimo di vecchia tradizione e ha fatto entrare un volto nuovo di Dio, e quello mi ha affascinato”.

TV2000

Advertisements

2 thoughts on “Padre Ermes Ronchi a Soul

  1. FABRIZIO DE ANDRÈ – Il Pescatore + [TESTO/LYRICS]
    “Il pescatore”/”Marcia nuziale” è un 45 giri del cantautore Fabrizio De André. Nel 1978 il brano fu riproposto in un 45 giri in cui il lato B era Carlo Martello.
    La ristampa fu realizzata con le vecchi matrici rispettivamente del 27 novembre 1970 (Lato A) e “Carlo Martello ritorna dalla battaglia di Poitiers” nella versione del 1967.
    Nella sua versione originale, si tratta di un brano acustico, dove De Andrè canta accompagnato semplicemente da una chitarra acustica, un basso e brevi fraseggi di una chitarra solista.
    Il refrain del brano è costituito da una melodia fischiettata, senza testo. Nel 1979, il brano verrà totalmente riarrangiato dalla Premiata Forneria Marconi, in occasione del tour che li ha visti lavorare assieme.
    In questa versione, vengono aggiunti all’arrangiamento anche batteria e violino, mentre i fraseggi musicali tra una strofa e l’altra si fanno più curati e tecnicamente impegnativi; il refrain fischiettato viene sostituito da un “na na na” eseguito in coro da tutta la band. Tale versione sarà utilizzata da De Andrè anche per i concerti successivi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s