Il Vangelo della terra

Standard

In questo sta la nascita dell’uomo a uomo:

nel sapersi al contempo un bisognoso di amore che trasmette amore.

Giancarlo Bruni

hwww.romena.it/rubriche/aforisma-del-giorno

il nuovo libro di Ermes Ronchi e Marina Marcolini

Quando si parla del messaggio di Gesù la mente corre verso l’alto. Ma il Vangelo si può leggere anche da un altro punto di vista, cioè guardando verso il basso. Verso la terra.

E’ da questa premessa che nasce il “Vangelo della terra”,  l’ultimo libro di Ermes Ronchi, frate, teologo e poeta, e di Marina Marcolini, scrittrice, per le Edizioni Romena, nuova collana “Casa dei sentieri di Santa Maria del Cengio”.

Il vangelo della terra prende in esame in particolare il Vangelo di Marco e le sue parabole, molte delle quali hanno a che fare con la terra: in pratica Marco riassume la maggior parte dell’insegnamento di Gesù in immagini di terra e di semi, di vigne e orti, nei quali i contadini si affaticano nell’arte di far nascere, fiorire e fruttificare.
“Gesù – scrivono Ermes e Marina  – ci invita a chinarci verso la terra e osservare il mistero del germoglio e della vita, per imparare insieme a trasformare il nostro cuore in terreno buono, che produce spighe e pane, e a diventare giardinieri, gente che si prende cura del prossimo e del creato, per aiutarli a fiorire”

www.romena.it

Advertisements

One thought on “Il Vangelo della terra

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s