PREGHIERA DI GIGI

(messa del 3 febbraio)

www.romena.it

Spesso fa meno freddo camminando, che dentro di noi. Spesso le nubi più dense sono dentro il cuore; nel cuore annebbiato di stanchezza e nella disperazione non ci sono fiori per fare miele, le notti sono interminabili quando si appoggiano nel letto di chi soffre.

Dio tu che ci doni sempre un angelo accanto, un po’ di pane, un po’ d’acqua, fa che il nostro cuore possa continuare ad andare e non smarrirsi.

C’è un Dio che ride dell’incenso e dell’oro delle nostre chiese, c’è un Dio che gioisce quando le madri, con le loro lacrime, chiedono una grazia per i loro figli.

Oh Dio fa che noi non perdiamo la nostra vita guardandoci indietro, e che noi possiamo guardare avanti, guardare i tuoi occhi profondi.

Luigi Verdi

le-favole-sono-l-unica-verita-della-vita

Antoine de Saint-Exupéry

www.romena.it

One thought on “PREGHIERA DI GIGI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s